de La Causa, Principio Et Uno PDF ePub eBook

Books Info:

de La Causa, Principio Et Uno free pdf I cinque dialoghi del De la causa, principio et uno intendono stabilire i principi della realta naturale. Bruno lascia da parte il problema di Dio, del quale, come causa e principio della natura, non possiamo conoscere nulla attraverso il lume naturale, perche esso ascende sopra la natura e si puo pertanto conoscere Dio solo per lume soprannaturale, ossia solo per fede. Forma universale del mondo e l'anima del mondo, la cui prima e principale facolta e l'intelletto universale il quale empie il tutto, illumina l'universo e indirizza la natura a produrre le sue specie: i pitagorici lo chiamano motore ed agitatore dell'universo, i platonici il fabbro del mondo, proprio perche forma la materia dal suo interno, e dunque e sua causa intrinseca, ma e anche causa estrinseca, dal momento che non si esaurisce nelle cose. L'intelletto e il principio formale costitutivo de l'universo e di cio che in quello si contiene e la forma non e altro che il principio vitale, l'anima delle cose le quali, proprio perche tutte dotate di anima, non hanno imperfezione. La materia non e in se stessa indifferenziata, un nulla, come hanno sostenuto tutti i filosofi, una bruta potenza, senza atto e senza perfezione, come direbbe Aristotele: questi considera l'atto la manifestazione esplicita della forma, non la forma implicita, errando, per Bruno, perche l'essere espresso, sensibile ed esplicato, non e la principal raggion de l'attualita, ma e la cosa consequente et effetto di quella: cosi come la ragione della sostanza della materia legno non sta nell'essere, per esempio, un letto, ma nell'essere una sostanza e nell'avere una consistenza tale da poter essere qualunque cosa formata di legno. Anche se pensata senza una forma, non per questo la materia come il ghiaccio e senza calore ma semmai come la pregnante e senza la sua prole, la quale la manda e la riscuote da se [...] non viene a ricever le dimensioni come di fuora, ma a cacciarle come dal seno. La materia e allora il secondo principio della natura, dalla quale ogni cosa e formata: come nell'arte, variandosi in infinito le forme, e sempre una materia medesma che persevera sotto quella, come la forma dell'albore e una forma di tronco, poi di trave, poi di tavolo, poi di scabello, e cosi via discorrendo, tuttavolta l'esser legno sempre persevera- non altrimenti nella natura, variandosi in infinito e e succedendo l'una all'altra le forme, e sempre una medesma la materia. Essa e potenza d'esser fatto, prodotto e creato, aspetto equivalente al principio formale che e potenza attiva, potenza di fare, di produrre, di creare e non puo esserci l'un principio senza l'altro, sicche il tutto secondo la sostanza e uno. Discende da questa considerazione l'elemento fondamentale della filosofia bruniana: tutta la vita e materia, materia infinita. Scrive infatti che, sia in atto che in potenza, sia che abbia un'estensione - sia cioe sostanza corporea - sia che non abbia estensione - e sia allora sostanza incorporea - e pur sempre materia, e tutta la differenza depende dalla contrazione a l'essere corporea e non essere corporea [...] quella materia per essere attualmente tutto quel che puo essere, ha tutte le misure, ha tutte le specie di figure e di dimensioni- e perche le ave tutte, non ne ha nessuna, perche quello che e tante cose diverse bisogna che non sia alcuna di quelle particolari. Conviene, a quello che e tutto, che escluda ogni essere particolare. E dunque l'universo uno, infinito, immobile- una e la possibilita assoluta, uno l'atto, una la forma o anima, una la materia o corpo, una la cosa, uno lo ente, uno il massimo et ottimo- il quale non deve poter essere compreso- e percio infinibile e interminabile, e per tanto infinito e interminato e per conseguenza immobile- questo non si muove localmente, perche non ha cosa fuor di se ove si trasporte, atteso che sia il tutto- non si genera perche non e altro essere che lui possa derivare o aspettare, atteso che ab

About Giordano Bruno

Giordano Bruno, nato Filippo Bruno (Nola, 1548 - Roma, 17 febbraio 1600), e stato un filosofo, scrittore e frate domenicano italiano. Il suo pensiero, inquadrabile nel naturalismo rinascimentale, fondeva le piu diverse tradizioni filosofiche - materialismo antico, averroismo, copernicanesimo, lullismo, scotismo, neoplatonismo, ermetismo, mnemotecnica, influssi ebraici e cabalistici - ma ruotava tutta intorno a un'unica idea: l'infinito, inteso come l'Universo infinito, creato da un Dio infinito, fatto d'infiniti mondi, da amare infinitamente. Il Dio di Giordano Bruno e da un lato trascendente, in quanto intelletto e ordinatore della natura, ma nello stesso tempo e immanente, in quanto creatore del mondo: Dio e Natura sono un'unica realta da amare alla follia, in un'inscindibile unita panteistica di pensiero e materia, in cui dall'infinita di Dio si evince l'infinita del cosmo, e quindi la pluralita dei mondi, l'unita della sostanza, l'etica degli eroici furori. Per queste argomentazioni, giudicate eretiche, fu condannato al rogo dall'Inquisizione della Chiesa cattolica e arso vivo a piazza Campo de' Fiori nell'anno 1600- ma la sua filosofia sopravvisse alla sua morte, porto all'abbattimento delle barriere tolemaiche, rivelo un Universo molteplice e non centralizzato e apri la strada alla Rivoluzione scientifica. E lo stesso Bruno, negli interrogatori cui fu sottoposto durante il tragico processo che segno gli ultimi anni della sua vita, a dare le informazioni sui suoi primi anni. Io ho nome Giordano della famiglia di Bruni, della citta de Nola vicina a Napoli dodeci miglia, nato et allevato in quella citta, e piu precisamente nella contrada di San Giovanni del Cesco, ai piedi del monte Cicala, forse unico figlio del militare, l'alfiere Giovanni, e di Fraulissa Savolina, nell'anno 1548 - per quanto ho inteso dalli miei. Il Mezzogiorno era allora parte del Regno di Napoli, compreso nella monarchia spagnola: il bambino fu battezzato col nome di Filippo, in onore dell'erede al trono di Spagna Filippo II. La sua casa - che non esiste piu - era modesta, ma nel suo De immenso ricorda con commossa simpatia l'ambiente che la circondava, l'amenissimo monte Cicala, le rovine del castello del XII secolo, gli ulivi - forse in parte gli stessi di oggi - e di fronte al Vesuvio che egli, pensando che oltre quella montagna non vi fosse piu nulla nel mondo, esploro ragazzetto: ne trarra l'insegnamento di non basarsi esclusivamente sul giudizio dei sensi."

Details Book

Author : Giordano Bruno
Publisher : Createspace
Data Published : 15 August 2014
ISBN : 1500842672
EAN : 9781500842673
Format Book : PDF, Epub, DOCx, TXT
Number of Pages : 80 pages
Age + : 15 years
Language : English
Rating :

Reviews de La Causa, Principio Et Uno



17 Comments Add a comment




Related eBooks Download


  • Valutazione E Gestione Della Violenza free pdfValutazione E Gestione Della Violenza

    La violenza e un aspetto endemico della nostra societa ed epidemico della nostra epoca. Valutare e trattare pazienti che hanno ideazioni e comportamenti violenti puo essere frustrante..


  • Codice Della Privacy [ITA] free pdfCodice Della Privacy [ITA]

    Il codice in materia di protezione dei dati personali e un decreto legislativo (atto avente forza di legge) della Repubblica Italiana emanato il 30 giugno 2003. al n. 196 e noto comunemente anche come Testo unico sulla privacy..


  • Particelle E Interazioni Fondamentali free pdfParticelle E Interazioni Fondamentali

    Il libro intende fornire le conoscenze teoriche e fenomenologiche di base della struttura della materia a livello subatomico. presentando in maniera coordinata concetti e caratteristiche della fisica nucleare e della fisica delle particelle..


  • Understanding and Utilizing the Homoeopathic Materia Medica free pdfUnderstanding and Utilizing the Homoeopathic Materia Medica

    A diligent effort by Dr Mir Zahed for the students of homoeopathy with clear. concise yet comprehensive description of basic concepts of Homoeopathic Materia Medica. The important components of the study of Materia Medica like source of drugs..


  • Lectures on Materia Medica and Therapeutics free pdfLectures on Materia Medica and Therapeutics

    Excerpt from Lectures on Materia Medica and Therapeutics Materia Medica. Pharmacology. and Therapeutics form the subject-matter of the course. which is devoted to a consideration of the nature and properties of agents or remedies employed in the treatment of disease..


  • de La Causa, Principio Et Uno free pdfde La Causa, Principio Et Uno

    Free Audio Book. I cinque dialoghi del De la causa, principio et uno intendono stabilire i principi della realta naturale. Bruno lascia da parte il problema di Dio, del quale, come causa e principio d